Premio UE per l’Energia Sostenibile: Santorso finalista, vota online

Il premio europeo per l’energia sostenibile è uno degli aspetti più importanti della conferenza annuale EUSEW.

12 finalisti appartenenti a 4 categorie sono stati selezionati tra i progetti di maggior successo per un’energia pulita, sicura ed efficiente.

Santorso è uno dei finalisti!

Una giuria di alto livello decide il vincitore di ciascuna categoria: business, settore pubblico, consumatori ed isole energetiche.

Un voto pubblico online deciderà il vincitore del premio 2017 dei cittadini.

Tutti quattro i vincitori verranno annunciati durante la cerimonia di premiazione il 20 giugno.

 

CLICCA QUI PER VOTARE ONLINE

 


LA PARTECIPAZIONE PER CITTA’ SOSTENIBILI

COINVOLGERE LE PERSONE PUO’ DARE IMPULSO AGLI INVESTIMENTI ENERGETICI

I cittadini sono al cuore della storia sostenibile di successo di Santorso. Nel 2015, la città italiana ha lanciato uno Sportello Energia gestito da volontari per sensibilizzare e incoraggiare gli investimenti in energia sostenibile della comunità locale.

Aperto nell’ottobre 2015, lo Sportello Energia fornisce informazioni alle persone sui temi legati alla riduzione della bolletta energetica attraverso investimenti in energia solare. E’ stato organizzato un gruppo d’acquisto con cui le famiglie possono comprare tecnologie energetiche insieme, ottenendo un prezzo più conveniente. Ben 57 famiglie sono state coinvolte e 31 di loro hanno deciso di comprare e installare pannelli solari, permettendo di abbattere l’emissione di CO2 di 52 tonnellate all’anno. Lo Sportello Energia ha anche organizzato nove iniziative pubbliche per promuovere la sostenibilità e il risparmio energetico.
L’idea dello Sportello Energia è stata proposta dopo che il Comune di Santorso ha cercato di coinvolgere i cittadini nel proprio Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile. Laboratori, seminari e momenti formativi sono stati organizzati per far crescere la sensibilità e scoprire come i cittadini possono partecipare efficacemente nel rendere la propria città maggiormente sostenibile.

L’idea di uno Sportello Energia è nata durante queste discussioni. Un punto di forza dell’iniziativa è il fatto che i volontari sono persone che godono della fiducia della comunità. Il Comune pianifica di usare questo modello partecipativo per affrontare altre questioni in futuro, come la sostenibilità in generale e le attività con i giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *